The Great God Pan

The Great God Pan is a horror and fantasy novella by Welsh writer Arthur Machen. Machen was inspired to write The Great God Pan by his experiences at the ruins of a pagan temple in Wales. What would become the first chapter of the novella was published in the magazine The Whirlwind in 1890. Machen later extended The Great God Pan and it was published as a book alongside another story, “The Inmost Light”, in 1894. The novella begins with an experiment to allow a woman named Mary to see the supernatural world. This is followed by an account of a series of mysterious happenings and deaths over many years surrounding a woman named Helen Vaughan. At the end, the heroes confront Helen and force her to kill herself. She undergoes a series of supernatural transformations before dying and she is revealed to be the child of Mary and the god Pan.

Arthur Machen (3 March 1863 – 15 December 1947) was the pen-name of Arthur Llewellyn Jones, a Welsh author and mystic of the 1890s and early 20th century. He is best known for his influential supernatural, fantasy, and horror fiction. His novella The Great God Pan (1890; 1894) has garnered a reputation as a classic of horror, with Stephen King describing it as “Maybe the best horror story in the English language.” He is also well known for “The Bowmen”, a short story that was widely read as fact, creating the legend of the Angels of Mons.

Buy it on Amazon!

Please follow and like us:
error

Il dovere del medico

“Il dovere del medico” è un dramma in un atto scritto nel 1911 da Luigi Pirandello, tratta dalla novella Il gancio (1902), a cui fu successivamente cambiato il titolo ne Il dovere del medico (1911).
La prima rappresentazione della commedia si ebbe a Roma, nella Sala Umberto, il 20 giugno 1913, ad opera della “Compagnia Teatro per tutti” diretta da Lucio D’Ambra e Achille Vitti.
Tale dramma fu pubblicato nel gennaio del 1912 in “Noi e il Mondo” e successivamente nel 1926 per i tipi dell’editore Bemporad.
Tommaso Corsi è stato sorpreso in flagrante adulterio con la moglie di Neri, sostituto procuratore del Regno d’Italia, che non ha esitato a sparare sugli amanti per lavare il suo onore macchiato. Corsi ha però reagito e ha ucciso il marito tradito e quindi, sconvolto da ciò che è stato costretto a fare per difendersi, ha tentato di uccidersi a sua volta.
Per sua fortuna, o piuttosto disgrazia, è sopraggiunto il dottore Tito Lecci che lo ha salvato dalla morte ma nello stesso tempo lo ha condannato a trascorrere la sua vita in carcere…

Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Per la sua produzione, le tematiche affrontate e l’innovazione del racconto teatrale è considerato tra i più importanti drammaturghi del XX secolo. Tra i suoi lavori spiccano diverse novelle e racconti brevi (in lingua italiana e siciliana) e circa quaranta drammi, l’ultimo dei quali incompleto.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

La morsa

La morsa è una commedia, o, come dice lo stesso autore Luigi Pirandello, un «epilogo in un atto», scritta nel 1892.
Il tema del dramma sarà ripreso in una novella, La paura del 1897. La morsa fu pubblicata con il titolo di Epilogo nel 1898 nella rivista fondata dallo stesso Pirandello: Ariel. La prima rappresentazione della commedia si ebbe a Roma, al Teatro Metastasio, il 9 dicembre 1910, ad opera della Compagnia del “Teatro minimo” diretta da Nino Martoglio che la mise in scena assieme all’atto unico Lumie di Sicilia.
Con il titolo La morsa la commedia è stata inserita nel XX Volume di Maschere nude (Milano, 1926)
La vera protagonista della commedia è Giulia, donna sincera e appassionata, che si trova all’epilogo della sua relazione adulterina con l’amante Antonio. Il marito Andrea ha scoperto i due amanti e vuole vendicarsi di entrambi stringendoli in una morsa di accuse…

Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Per la sua produzione, le tematiche affrontate e l’innovazione del racconto teatrale è considerato tra i più importanti drammaturghi del XX secolo. Tra i suoi lavori spiccano diverse novelle e racconti brevi (in lingua italiana e siciliana) e circa quaranta drammi, l’ultimo dei quali incompleto.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Lumìe di Sicilia

Lumìe di Sicilia è una commedia in un atto scritta da Luigi Pirandello sulla base di una novella del 1910 dallo stesso titolo.
È stata la prima commedia di Pirandello ad esser rappresentata assieme a La morsa. Fu interpretata nella stessa serata dalla Compagnia dei Minimi di Nino Martoglio il 9 dicembre 1910 al Teatro Metastasio di Roma.
Fu pubblicata su La nuova Antologia il 16 marzo 1911 e l’anno successivo dall’editore Treves.
Della stessa commedia Pirandello ne scrisse una versione in lingua siciliana per Angelo Musco che la interpreterà il 1º luglio 1915 a Catania. Una rielaborazione in dialetto romanesco con il titolo Agro di limone fu portata in scena da Ettore Petrolini.
Il 23 giugno 1957 è stato trasmesso in televisione dalla RAI, interpretato da Paolo Carlini, Paola Borboni, regia di Silverio Blasi.

Micuccio Bonavino è vissuto per lunghi anni con il ricordo della sua amata Teresina di cui lui stesso ha scoperto le doti canore e che ora, divenuta famosa, gira il mondo raccogliendo successi.
Se non fosse stato per lui, umile suonatore di ottavino della banda comunale, Teresina sarebbe rimasta in paese a condurre la sua misera vita. Micuccio invece, non solo ha aiutato a sopravvivere, con il suo misero stipendio, lei e la madre Marta, ma, a prezzo di grandi sacrifici, le ha procurato un pianoforte e l’ha fatta studiare, vendendo addirittura un suo piccolo podere per permetterle di compiere gli studi a Napoli…

Luigi Pirandello (Girgenti, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934. Per la sua produzione, le tematiche affrontate e l’innovazione del racconto teatrale è considerato tra i più importanti drammaturghi del XX secolo. Tra i suoi lavori spiccano diverse novelle e racconti brevi (in lingua italiana e siciliana) e circa quaranta drammi, l’ultimo dei quali incompleto.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error