Il libero arbitrio nella Many Worlds Interpretation

11 Novembre 2018

Il fisico Rudi, protagonista del racconto “Bootstrap!” (https://tinyurl.com/yb47gw23), è follemente innamorato di Marika che sfortunatamente è la fidanzata di un “jock” (giocatore di football). Assieme ai suoi colleghi egli mette su uno squadrone per battere i jocks. La totalità delle possibili combinazioni di scelte a livello neuronale che hanno determinato l’evoluzione temporale di ciò che definisce Rudi, ha riprodotto – in questa realtà – un fisico e non un giocatore di football. Ma se l’interpretazione a più mondi è corretta, necessariamente esiste almeno un universo in cui Rudi non è un fisico, ma un campione di football. Analoga conclusione per i suoi colleghi fisici. Ne consegue che per battere i jocks a football, Rudi non dovrà fare altro che trasferire i suoi “cloni sincroni” in questo universo…

Marcello Colozzo, laureato in Fisica si occupa sin dal 2008 di didattica online di Matematica e Fisica attraverso il sito web Extra Byte dove vengono eseguite “simulazioni” nell’ambiente di calcolo Mathematica.
Negli ultimi anni ha pubblicato vari articoli di fisica matematica e collabora con la rivista Elettronica Open Source.
Appassionato lettore di narrativa cyberpunk, ha provato ad eseguire una transizione verso lo stato di “scrittore cyber”, pubblicando varie antologie di racconti.

#Amazon

  • Condividi