Posted on

Petali in volo

Questo libro dedicato a Ventotene, l’isola delle sirene, culla dell’Europa Unita, così amata da Altiero Spinelli nel suo utopistico sogno, poi divenuto realtà, da decidere di farsi seppellire qui. Mi auguro che in ques’isola e nel mondo intero regnino sempre la pace, la giustizia e la libertà, unici autentici presupposti dell’amore come si conviene in una comunità di uomini e donne liberi e senza pregiudizi.
Anna Matrone

Ha detto Arnold Wesker che il sogno dell’Arte è di ritrovare il Paradiso Perduto di Adamo ed eva, credendo nel potere delle parole che ci salvano. L’autrice, Anna matrone, lo ritrova proprio nella semplicità delle parole che, ad una ad una, ricompongono quel mondo che sembra sfaldarsi nella terribile indifferenza moderna: sono parole serene, del linguaggio di ogni giorno, a caccia di sentimenti veri e non di oscuri pensieri e stravolgono l’essenza delle cose.
dalla Prefazione a cura di Giovanni Santomauro

Anna Matrone è nata a Genova da genitori ventotenesi.
Dopo aver studiato in scuole di Firenze e Genova si è laureata in Lettere moderne presso l’Università di Salerno.
Ha insegnato alcuni anni in provincia di Bergamo e si è poi trasferita a Formia, dove attualmente vive.
Fin dalla giovinezza ha amato molto poeti e poetesse di diverse nazionalità ed epoche storiche e, accanto alla poesia, nutre una grande passione per la musica e la pittura.
Nel 2003 ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie dal titolo “Sulle ali di un gabbiano”, nel 2007 la raccolta “Sentieri nel vento” e nel 2008 “Trasparenze”.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error