Manifesto della cucina futurista

Il “Manifesto della cucina futurista” (1930) scritto interamente da Filippo Tommaso Marinetti ma firmato anche da Fillia (pseudonimo del pittore futurista Luigi Colombo) è una raccolta di pensieri, convinzioni e intenzioni dei Futuristi riguardanti la cucina e la gastronomia.
Oltre all’eliminazione della pastasciutta, il Manifesto predica l’abolizione della forchetta e del coltello, dei condimenti tradizionali, del peso e del volume degli alimenti e della politica a tavola; auspica la creazione di «bocconi simultaneisti e cangianti», invita i chimici ad inventare nuovi sapori e incoraggia l’accostamento ai piatti di musiche, poesie e profumi.

L’autore

Filippo Tommaso Marinetti (Alessandria d’Egitto, 21 dicembre 1876 – Bellagio, 2 dicembre 1944) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo italiano. È conosciuto soprattutto come il fondatore del movimento futurista, la prima avanguardia storica italiana del Novecento.

#Amazon

Please follow and like us:
error

Diventare vegani: Breve storia del veganismo

Una guida per orientarsi nel mondo vegano.
– Etimologia e definizione
– Dal vegetarianismo al veganismo
– Donald Watson, il pioniere del movimento vegan
– Il Vegan News e i primi passi del veganismo
– Veganismo e antispecismo
– La pratica nel quotidiano
– Le controversie
– Effetti e rischi per la salute
– Moda, business o scelta etica?
– Diventare vegan per l’ambiente
– I miti da sfatare sulla dieta vegana

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

#Amazon

 

Please follow and like us:
error

Un piatto per ogni stagione. Scienza e cucina tra i fornelli salernitani

“Un piatto per ogni stagione. Scienza e cucina tra i fornelli salernitani” è una guida alla cucina salernitana, tra ricette tipiche e le proprietà benefiche della dieta mediterranea.

Rocco Negri, laureato in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, attualmente svolge la professione di biologo presso un laboratorio di Analisi Cliniche. Sempre alla ricerca dell’incontro con gli altri, delle loro tradizioni locali, modi di dire e di fare, ha visitato numerosi paesi in tutti e cinque i continenti. Da anni è impegnato nella formazione multiculturale e interculturale di giovani e ragazzi cercando di incoraggiare l’incontro tra popoli, superando razzismo, pregiudizi ed incomprensioni.

#Amazon

Please follow and like us:
error