Asole di vita

Abbiamo voluto raccogliere le poesie più significative dell’ampia produzione di Felix Adado, togolese di origine, arrivato nel nostro Paese quasi per caso e diventato “italiano” a tutti gli effetti. Sono versi che, partendo dal racconto della sua esperienza personale, arrivano a toccare tematiche universali e di drammatica attualità.

Dalla prefazione di Sandra Cervone, giornalista del “Messaggero”.

Arrivato in Italia attraverso un avventuroso viaggio, Felix Adado ha dovuto lottare non poco prima di essere accolto, accettato, prima di riuscire a inserirsi con la sola forza della grande volontà che lo anima. Oggi, da marito e padre, da mediatore culturale, da operatore sociale e finanche da formatore, può parlare davvero alle coscienze, andare a toccare le corde dell’emotività di chi lo ascolta, semplicemente raccontando la propria esperienza, la propria determinazione e consapevolezza. Presiede l’Associazione di Promozione Sociale Uni-Verso Integrato e ha pubblicato tre raccolte poetiche. Numerosi i premi letterari, i riconoscimenti per meriti culturali e sociali, le interviste su RAI e altre emittenti televisive e radiofoniche, le comparse in trasmissioni e festival, gli articoli su siti web,periodici e quotidiani nazionali.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Pappa surreale

Mischiati tra loro, alcune poesie e pensieri in prosa ritmica, indistinguibili per musicalità ed espressività del linguaggio. Un’opera piacevole, da leggere in profondità.

Salvatore Marruzzino (Aversa 1949) è docente universitario in Lingua e Letteratura Latina presso l’Università Federico II di Napoli. Vive da anni a Gaeta in provincia di Latina.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

La stanza della poesia

Nella poesia di Lia Tommi c’è tutta la sua sensibilità, il suo sguardo nell’ osservare e nello stare nel mondo. Ed ecco le emozioni legate alla natura, ai paesaggi, alle parti del giorno, alle stagioni, al mutare del cielo. Altre poesie evocano il mondo degli affetti, i sentimenti più intimi: l’amore e l’amicizia, le figure materna e paterna, senza trascurare la figura della donna, la giustizia sociale, la capacità di ascoltare la vita con grande coinvolgimento emotivo. È uno stile poetico spontaneo, delicato, ricco di immagini descrittive suggestive, spesso immerse nel sogno. Il sogno si pone come elemento portante e caratterizzante, che abbraccia tutta l’ esistenza, sostanza stessa del vivere.

Rosalia Tomasino, detta Lia Tommi, alessandrina, insegnante di scuola primaria, scrive poesie fin da giovanissima e ha partecipato a vari concorsi letterari, vincendo la prima edizione del micofestival poetico-letterario “Vi piace?” ad Alessandria e piazzandosi tra i finalisti della “Battaglia dei poeti” 2012 a Castellazzo Bormida e al concorso online “Neoriablog”.
Ha presentato l’edizione alessandrina del Poetry Slam 2012. È stata membro della giuria del concorso per racconti brevi “Monferrato Scriptori Festival ” 2013 , da cinque edizioni lo è del concorso letterario nazionale “Le donne si raccontano” , organizzato dalla Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria e così pure è stata nella giuria della rassegna di cantautorato “ Nella mia ora di libertà “, nel 2018 , ad Acqui Terme. Attualmente scrive articoli di informazione e cultura sul media online “Alessandria Today” , ha contribuito con una poesia alla raccolta “ Soffi di poesia su Alessandria Today” e con un racconto all’ antologia “Piemontesi per sempre” di Edizioni della Sera.
Rappresentante UISP nella Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria, da alcuni anni organizza eventi mirati alla parità e contro la violenza di genere.
Organizza altresì eventi letterari : presentazioni di libri, a cui partecipa anche come voce narrante, serate dialettali e di letture libere a tema.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Io e te, l’insopprimibile voluttà di vita

Cifra essenziale di questa ispirata raccolta poetica, vero trionfo amoroso di sensi e spiriti, non è il possesso, ma il desiderio. Quando l’amore è “al di là del verso” e penetra ogni cosa, in un vortice di sensazioni e emozioni.
Introduzione a cura di Fausto Desideri, Presidente dell’Accademia Belli.

Domenico Annunziato Modaffari, dipendente pubblico e giornalista pubblicista ha al suo attivo molte pubblicazioni ed articoli in ambito giuridico e specialistico e vanta la partecipazione a molti concorsi di poesia in occasione dei quali ha ottenuto diversi premi e riconoscimenti. Ha pubblicato per le Edizioni La Carmelina la sua prima raccolta di poesie: “Tu scorri in me come una nota dell’anima”.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error