Oltre la poesia

Una raccolta di poesie intense, ricche di significato, piene di ritmo: riflessioni interiori sui molteplici aspetti della vita; da quelli più generali a quelli più quotidiani, alternando stili differenti, che variano con le tematiche affrontate: dal verso libero delle poesie intimiste ed evocative, alle rime baciate e alternate di altre che, nella forma, assomigliano alle filastrocche.

Cristina Saracano (Alessandria, 1971) per lavoro si occupa di contabilità, ma coltiva nel contempo la passione per la lettura e la scrittura.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Orlando Furioso

L’Orlando furioso è un poema cavalleresco di Ludovico Ariosto pubblicato per la prima volta nel 1516 a Ferrara.

Il poema, composto da 46 canti in ottave (38.736 versi in totale), ruota attorno al personaggio di Orlando, a cui è dedicato il titolo, e a numerosi altri personaggi. L’opera, riprendendo la tradizione del ciclo carolingio e in parte del ciclo bretone, si pone a continuazione dell’incompiuto Orlando innamorato di Matteo Maria Boiardo: in seguito, tuttavia, Ariosto considererà l’Orlando innamorato solo come una fonte a cui attingere, a causa della non attualità dei temi del poema, dovuti alla materia cavalleresca, ma riuscirà a risolvere questo problema apportando delle modificazioni interne all’opera, tra cui l’introduzione di tecniche narrative sconosciute al Boiardo, e soprattutto intervenendo spesso nel corso del poema spiegando al lettore il vero fine degli avvenimenti.

Ludovico Ariosto (Reggio nell’Emilia, 8 settembre 1474 – Ferrara, 6 luglio 1533) è stato un poeta, commediografo, funzionario e diplomatico italiano, autore dell’Orlando furioso (1516-1521-1532).

È considerato uno degli autori più celebri ed influenti del suo tempo. Le sue opere, il Furioso in particolare, simboleggiano una potente rottura degli standard e dei canoni dell’epoca. La sua ottava, definita “ottava d’oro”, rappresenta uno dei massimi della letteratura pre-illuminista.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Erotica Romana (Roman Elegies)

The Roman Elegies (originally published under the title Erotica Romana in Germany, later Römische Elegien) is a cycle of twenty-four poems by Johann Wolfgang von Goethe.

They reflect Goethe’s Italian Journey from 1786 to 1788 and celebrate the sensuality and vigour of Italian and Classical culture. Written mainly after his return to Weimar, they contain poems on many sexual themes, and four of them were suppressed from publication during Goethe’s lifetime due to fears of censorship; they were only published in 1914, together with a large body of the Venetian Epigrams, written during his second, shorter travel to Italy in 1790.
The elegies are also a loving tribute to Goethe’s companion, Christiane Vulpius, whom he met in 1788 on his return from Italy.

Johann Wolfgang von Goethe (28 August 1749 – 22 March 1832) was a German writer and statesman. His works include: four novels; epic and lyric poetry; prose and verse dramas; memoirs; an autobiography; literary and aesthetic criticism; and treatises on botany, anatomy, and colour. In addition, numerous literary and scientific fragments, more than 10,000 letters, and nearly 3,000 drawings by him have survived.

Buy it on Amazon!

 

Please follow and like us:
error

Satire

Le Satire sono sette componimenti in terzine scritti da Ludovico Ariosto tra il 1517 e il 1525.
Probabilmente l’opera di Ariosto più apprezzata dalla critica dopo l’Orlando furioso, le Satire si incentrano su un immaginario dialogo fra Ariosto e vari personaggi reali, che controbattendo con l’autore creano una struttura dialogica che si propone anche come riflessione sulla realtà curtense del Cinquecento.

Ludovico Ariosto (Reggio nell’Emilia, 8 settembre 1474 – Ferrara, 6 luglio 1533) è stato un poeta, commediografo, funzionario e diplomatico italiano, autore dell’Orlando furioso (1516-1521-1532). È considerato uno degli autori più celebri ed influenti del suo tempo. Le sue opere, il Furioso in particolare, simboleggiano una potente rottura degli standard e dei canoni dell’epoca. La sua ottava, definita “ottava d’oro”, rappresenta uno dei massimi della letteratura pre-illuminista.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error