Breve storia di Roma

Roma, capitale d’Italia, nonché capoluogo dell’omonima città metropolitana e della regione Lazio. La città è dotata di un ordinamento amministrativo speciale, denominato Roma Capitale, disciplinato da una legge dello Stato. Si tratta del comune più popoloso d’Italia e il terzo dell’Unione europea dopo Berlino e Madrid, mentre con 1287,36 km² è il comune più esteso d’Italia e la quinta città più estesa d’Europa dopo Mosca, Istanbul, Londra e San Pietroburgo, nonché la prima dell’Unione europea. È inoltre il comune europeo con la maggiore superficie di aree verdi. Fondata secondo la tradizione il 21 aprile del 753 a.C. (sebbene scavi recenti nel Lapis niger farebbero risalire la fondazione a 2 secoli prima), nel corso dei suoi tre millenni di storia è stata la prima metropoli dell’umanità, cuore pulsante di una delle più importanti civiltà antiche, che influenzò la società, la cultura, la lingua, la letteratura, l’arte, l’architettura, la filosofia, la religione, il diritto e i costumi dei secoli successivi. Luogo di origine della lingua latina, fu capitale dell’Impero romano che estendeva il suo dominio su tutto il bacino del Mediterraneo e gran parte dell’Europa, dello Stato Pontificio, sottoposto al potere temporale dei papi e del Regno d’Italia (dal 1871 al 1946). Per antonomasia, è definita l’Urbe, Caput Mundi e Città eterna.

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Breve storia del pugilato

Il pugilato (in inglese boxing; in francese boxe) è uno dei più antichi e noti sport da combattimento. A livello competitivo esso si svolge all’interno di uno spazio quadrato chiamato ring, tra due atleti che si affrontano colpendosi con i pugni chiusi (protetti da appositi guantoni), allo scopo di indebolire e atterrare l’avversario per una determinata durata di tempo.

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

A cura di Antonio Ferraiuolo.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error

Joan of Arc

Joan of Arc (c. 1412 – 30 May 1431), nicknamed “The Maid of Orléans” (French: La Pucelle d’Orléans), is considered a heroine of France for her role during the Lancastrian phase of the Hundred Years’ War, and was canonized as a Roman Catholic saint. She was born to Jacques d’Arc and Isabelle Romée, a peasant family, at Domrémy in northeast France. Joan claimed to have received visions of the archangel Michael, Saint Margaret, and Saint Catherine of Alexandria instructing her to support Charles VII and recover France from English domination late in the Hundred Years’ War. The unanointed King Charles VII sent Joan to the Siege of Orléans as part of a relief army. She gained prominence after the siege was lifted only nine days later. Several additional swift victories led to Charles VII’s consecration at Reims. This long-awaited event boosted French morale and paved the way for the final French victory.
On 23 May 1430, she was captured at Compiègne by the Burgundian faction, a group of French nobles allied with the English. She was later handed over to the English and put on trial by the pro-English bishop Pierre Cauchon on a variety of charges.
After Cauchon declared her guilty, she was burned at the stake on 30 May 1431, dying at about nineteen years of age.
In 1456, an inquisitorial court authorized by Pope Callixtus III examined the trial, debunked the charges against her, pronounced her innocent, and declared her a martyr. In the 16th century she became a symbol of the Catholic League, and in 1803 she was declared a national symbol of France by the decision of Napoleon Bonaparte. She was beatified in 1909 and canonized in 1920. Joan of Arc is one of the nine secondary patron saints of France, along with Saint Denis, Saint Martin of Tours, Saint Louis, Saint Michael, Saint Rémi, Saint Petronilla, Saint Radegund and Saint Thérèse of Lisieux.
Joan of Arc has remained a popular figure in literature, painting, sculpture, and other cultural works since the time of her death, and many famous writers, playwrights, filmmakers, artists, and composers have created, and continue to create, cultural depictions of her.

Lord Ronald Charles Sutherland-Leveson-Gower (2 August 1845 – 9 March 1916), known as Lord Ronald Gower, was a Scottish Liberal politician, sculptor and writer from the Leveson-Gower family.

Buy it on Amazon!

Please follow and like us:
error

Il proibizionismo

Con il termine proibizionismo s’intende per antonomasia il periodo fra il 1920 e il 1933 in cui negli Stati Uniti d’America, tramite il XVIII emendamento e il Volstead Act, venne sancito il bando sulla fabbricazione, vendita, importazione e trasporto di alcool; il proibizionismo in questo senso è conosciuto anche come The Noble Experiment.
Più specificatamente per “proibizionismo” oggi s’intende, nella sua accezione più comune e generale, quello in vigore dal 1937 sui derivati della cannabis, contestato dal movimento antiproibizionista che ne chiede la legalizzazione o anche la liberalizzazione.
Ci si può comunque riferire, con questo termine, a ogni interdizione al consumo o alla vendita di determinate sostanze definite illecite da parte di governi o enti sovranazionali come l’ONU, col fine dichiarato di tutelare la salute pubblica e quella individuale dei cittadini. In questa chiave un proibizionismo è attualmente in vigore per sostanze come l’oppio, l’eroina, la cocaina, i derivati della cannabis e molte altre, a seconda della zona geografica e del contesto culturale. Può comunque essere anche interpretata in questo senso ogni proibizione proveniente “dall’alto”, come ad esempio quella in vigore sulla prostituzione.
I “proibizionismi” possono essere generalmente distinti in due tipologie: quelli più blandi, che proibiscono solo la vendita e il traffico della sostanza considerata illecita, e quelli a regime di tolleranza zero, dove anche il semplice consumo è sanzionato, amministrativamente o penalmente.

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

A cura di Antonio Ferraiuolo.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error