Posted on

La terra di nessuno

“La terra di nessuno” è una raccolta di poesie dall’impatto travolgente, particolarmente intense, dense di una forte carica emotiva, che vibrano in un universo caotico e claustrofobico caratterizzato da una dimensione apocalittica. Ma se apocalisse significa innanzitutto rivelazione (significato etimologico) e poi annuncio di salvezza dopo la distruzione, questa dimensione positiva si esalta negli ultimi versi del poeta, quando arriva la tanto sospirata pace. “Steso al sole/di un tiepido aprile/assaporo le ultime/mie gocce di vita./E questo lieve calore/che mi accarezza il viso/mi regala sensazioni/mai provate o forse dimenticate. Sto bene, sono sereno/finalmente in pace/con me stesso.”

L’autore

Eufrasio Burzi. Nato a Roma nel 1952, vive e lavora a Gaeta. Cantautore e poeta, si appassiona alla scrittura giovanissimo. Ha pubblicato quattro raccolte di poesie: Briciole d’uomo 1 (1981), Briciole d’uomo 2 (1984), Briciole d’uomo 3 (1988) e Saldi di fine stagione (2012). Ha inciso due album musicali per la “Mixer Record”: Eufrasio Burzi (1995) e Aspettando Giulia (1997). Ha partecipato a vari programmi televisivi come cantautore fra cui “E l’Italia racconta” condotto da Paolo Limiti.

#Amazon

Please follow and like us:
error
Posted on

Avrei

“Avrei – Poesie quasi d’amore” è una raccolta di poesie dalle note inconfondibili. Il linguaggio, ricchissimo di sfumature, riporta al parlato viscerale di Napoli e lascia trapelare la raffinata e distaccata intelligenza partenopea.

L’autore

Salvatore Marruzzino è nato ad Aversa (Il Lemitone) nel 1949 e vive (diciamo così) a Gaeta (Quartiere S. Erasmo). Occasionalmente si occupa anche di poesia, musica e satira. È tifoso del Napoli e del Don Bosco Gaeta (per cui ha anche scritto l’inno ufficiale: “Come noi nessuno al mondo”).

#Amazon

Please follow and like us:
error