Categorie
Sociologia

Dalla culla alla tomba: Educazione permanente e personalismo comunitario. Dalla teoria alla sperimentazione.

I titolo del libro nasconde un tentativo di amalgamare due teorie scientifiche: l’Educazione Permanente ed il Personalismo Comunitario di
Emmanuel Mounier, utilizzando due sperimentazioni tutt’ora in corso riguardanti lo scautismo del MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici italiani) e la Comunità Professionale degli Assistenti Sociali. Si affrontano anche altri campi teorici e di sperimentazione con esempi pratici. I concetti-chiave del libro sono i seguenti: l’Educazione Permanente conduce la Persona dalla culla alla tomba; si continua a crescere e imparare lungo tutta resistenza.
Non si tratta di formazione ricorrente bensì di un’impostazione di vita.
L’Educazione Permanente è una questione di cervello.
II Personalismo Comunitario considera ogni essere umano come Persona e non come individuo, inserito in una Comunità: perché non ci si salva da soli, ma con e attraverso gli altri.
La Comunità ideale è una Persona di Persone: il colmo della sua intensità produce un effetto moltiplicatore. II Personalismo Comunitario è la scelta di una filosofia di vita e una questione di cuore.

Enrico Capo, assistente sociale, ricercatore, già docente di Metodologia della ricerca sociale presso la LUMSA e presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, già esperto FAO in psico-sociologia rurale, attualmente è consigliere e consulente del LABOS e membro del consiglio direttivo SOSTOSS. È autore di numerose pubblicazioni di sociologia, educazione degli adulti, formazione professionale, servizio sociale, politica sociale, sviluppo rurale, dinamica di gruppo, ricerca sociale, scoutismo. Le più recenti: L’altra faccia della Luna: operatori sociali e ricerca, Aracne, Roma 2012 e Haitì chérì, Aracne, Roma 2013.

Compralo su Amazon!