Penny Wirton e sua madre

Pubblicato nel 1948, Penny Wirton e sua madre è un romanzo di formazione ambientato nell’Inghilterra del 1700. L’orfano Penny Wirton supera l’umiliazione di non avere avuto un padre di alto rango, quando scopre cosa ne è stato veramente. Attraverso avventure inaspettate troverà la vera essenza della sua identità e il suo posto nel mondo

Silvio D’Arzo (pseudonimo di Enzo Comparoni, 1920-1952) è stato uno scrittore italiano. Ha coltivato uno stile di scrittura semplice ed elegante, con un’invenzione sempre vitalistica e influenzato dalla letteratura inglese. Il suo romanzo d’esordio, “All’insegna del Buon Corsiero” (1942), è ambientato in un Settecento di fantasia ed è un esempio di adesione a un ideale iperletterario. Il suo capolavoro, “Casa d’altri” (1953), invece, manifesta la sua naturale vocazione intimistica. D’Arzo ha anche scritto racconti per ragazzi, come “Penny Wirton e sua madre” (1978) e “Il pinguino senza frac” (1983), entrambi pubblicati postumi. Altre opere includono “Maschere, racconti di paese e di città” (1935), “Essi pensano ad altro” (pubblicato postumo nel 1976) e le poesie di “Luci e penombre” (1935). 

Compralo su Amazon!

Facebook
Twitter
Instagram