Spigolature

“(F)utile”: cosi lo stesso autore definisce questo cibreo, effettivamente pieno di nulla, se non del nulla, Ma con tanti bellissimi nomi: Marziale, Marilyn, Seneca, Tasso, Leopardi, Nietzsche, Klimt, Gambardella e tanti altri, tra cui il leggendario Timone, l’imbattibile campione di misantropia.

Salvatore Marruzzino (Aversa 1949) è docente universitario in Lingua e Letteratura Latina presso l’Università Federico II di Napoli. Vive da anni a Gaeta in provincia di Latina.

#Amazon

Please follow and like us:
error