Griselda

La pazienza di Griselda (La Marquise de Salusses ou la Patience de Griselidis) oppure semplicemente Griselda, è una fiaba in versi di Charles Perrault. Fu pubblicata per la prima volta il 22 settembre 1691 nella raccolta Recueil de Plusieurs Pièces d’Eloquence et de Poésie présentées à l’Académie Française pour les prix de l’Année 1691. Era stata letta all’Académie française da l’Abbé Lavau il 26 agosto 1691. Grazie al successo ottenuto venne pubblicata separatamente qualche settimana più tardi in volume 12.
Fu inserita nel 1697 nella raccolta I racconti di Mamma Oca. Attraverso la fiaba, Perrault ci offre una rappresentazione della sua epoca, in particolare dei costumi della classe sociale dominante. Ci sono scene della vita a corte: lusso, feste, nozze. La fiaba è anche un pretesto per una riflessione sul potere, sul rapporto fra gli uomini e le donne, sulla crudeltà e sulla virtù.

Charles Perrault (Parigi, 12 gennaio 1628 – Parigi, 16 maggio 1703) è stato uno scrittore francese, membro (al seggio numero 23) dell’Académie française dal 1671, e autore del celebre libro di fiabe Histoires ou contes du temps passé, avec des moralités, noto anche come Contes de ma mère l’Oye (it. I racconti di Mamma Oca), raccolta di undici fiabe fra cui Cappuccetto Rosso, Barbablù, La bella addormentata, Pollicino, Cenerentola e Il gatto con gli stivali.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error