Posted on

Le orecchie di Meo – Storia di quei ragazzi intelligenti che amano lo studio come il fumo negli occhi

Un classico della letteratura italiana per bambini pubblicato per la prima volta nel 1908.

La prima «specialità» di Meo era di imitare con tanta grazia il verso del merlo….. Ah! scusatemi, il dirvi che l’eroe di questa storia si chiamava Meo è poco per la vostra insaziabile curiosità: voi esigete una presentazione meno sommaria; e scommetto che volete sapere da me se egli era alto o piccino; e se aveva il naso voltato in sù alla francese; e se dalla bocca gli entravano sette pasticcini alla volta; e se era pettinato alla Guglielmo od alla zingaresca; e se insomma era quel che si dice un bel ragazzo. Ma io, a dirvi la verità, ho sempre avuto una spiccata antipatia per le descrizioni il cui solo effetto è di farvi sbadigliare; e perciò me la cavo con una bellissima astuzia: lascio al mio amico Attilio l’onore di presentarvi Meo, proprio tal quale l’abbiamo conosciuto al principio di questa storia….. Il mio amico Attilio con pochi tratti vi descriverà meglio il nostro eroe che non lo possa far io con l’aiuto dell’intero vocabolario…..

Giovanni Bertinetti (Torino, 22 febbraio 1872 – Beinasco, 28 ottobre 1950) è stato uno scrittore italiano di letteratura per ragazzi.

Compralo su Amazon!

Please follow and like us:
error