Posted on

Breve storia della Puglia

La Puglia (Apulia in latino, Iapyghia, Ἰαπυγία in greco antico, Pùgghie, Puie o Puje in pugliese, Puja in salentino, Pulia in arbëreshë e Poulye in francoprovenzale) è una regione italiana a statuto ordinario dell’Italia meridionale con capoluogo Bari. Confina a nord-ovest con il Molise e a ovest con la Campania e la Basilicata ed è bagnata dal mare Adriatico a est e nord e dal mar Ionio a sud. Fino alla prima metà del XX secolo per descrivere la regione era utilizzato l’equivalente toponimo, declinato al plurale, Puglie, tuttora presente nella toponomastica della zona in Tavoliere delle Puglie e, sino al 1931 in Bari delle Puglie, nome ufficiale dell’attuale capoluogo amministrativo.

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

A cura di Antonio Ferraiuolo.

Compralo su Amazon!

Posted on

Il restauro

Il restauro è un’attività legata alla manutenzione, al recupero, al ripristino e alla conservazione delle opere d’arte, dei beni culturali, dei monumenti ed in generale dei manufatti storici, quali ad esempio un’architettura, un manoscritto, un dipinto, un oggetto, qualsiasi esso sia, al quale venga riconosciuto un particolare valore. Cesare Brandi nella sua Teoria del restauro afferma che il restauro è «il momento metodologico del riconoscimento dell’opera d’arte, nella sua consistenza fisica e nella sua duplice polarità estetica e storica, in vista della trasmissione al futuro», aggiungendo che «si restaura solo la materia dell’opera d’arte».

I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

A cura di Antonio Ferraiuolo.

Compralo su Amazon!

Posted on

La dama di Monsoreau

La dama di Monsoreau è un romanzo storico scritto da Alexandre Dumas e pubblicato nel 1846, che deve il suo nome ai conti che possedevano il famoso castello di Montsoreau. È il secondo romanzo del Ciclo degli ultimi Valois, segue La Regina Margot, dell’anno precedente, e sarà seguito un anno dopo da I Quarantacinque che chiude il ciclo.

Alexandre Dumas (Villers-Cotterêts, 24 luglio 1802 – Neuville-lès-Dieppe, 5 dicembre 1870) è stato uno scrittore e drammaturgo francese.
Maestro del romanzo storico e del teatro romantico, ebbe un figlio omonimo, Alexandre Dumas, anch’egli scrittore. È famoso soprattutto per i capolavori Il conte di Montecristo e la trilogia dei moschettieri formata da I tre moschettieriVent’anni dopo e Il visconte di Bragelonne. Dai suoi libri sono stati tratti numerosi adattamenti cinematografici e televisivi. Le sue ceneri furono trasferite al Panthéon di Parigi il 30 novembre 2002.

Traduzione dal francese a cura di Luigi Antonio Garrone (1886-1950).

Compralo su Amazon!

Posted on

Breve storia dell’architettura in Sicilia

Enrico Calandra (Caltanissetta, 10 luglio 1877 – Roma, 5 marzo 1946) è stato un critico e storico dell’arte e dell’architettura. Allievo di Ernesto Basile e di Giuseppe Damiani Almeyda. Si laureò in architettura a Palermo. Dal 1915 al 1930 fu docente presso l’Università di Messina, dal 1930 a Roma dove insegna, primo professore in Italia, Caratteri degli edifici (poi distributivi) presso la Facoltà di Architettura, di cui fu anche preside. È riconosciuto come un’influente personalità nel campo della critica e dell’insegnamento, focalizzato su un assunto sociale dell’arte. Uno dei temi centrali della sua opera fu rivolta all’architettura medievale nell’Italia Meridionale, specialmente della Sicilia e della Calabria.

Compralo su Amazon!